Diventa un membro premium adesso e risparmia il 10% su ogni acquisto Maggiori informazioni

  • -10% su tutti gli articoli del negozio*
  • Spedizione gratuita a partire da 75,00 €
  • Members Only: Accesso a prodotti esclusivi
  • 12 mesi a soli 9,99€*
307

LACOSTE - L'ALLIGATORE

Fu nel 1923 che René Lacoste, un talentuoso tennista francese, venne a Boston per giocare la Coppa Davis. Lacoste ha visto una valigia di pelle di coccodrillo. Ha detto casualmente al suo capitano, una valigia come quella, che sarebbe stata una bella ricompensa se avesse vinto la partita successiva. Lacoste ha perso. Un giornalista locale, tuttavia, ha avuto la conversazione - e ha dato a Lacoste il soprannome di "Alligator". Da allora in poi, un coccodrillo verde è stato impresso sulle sue camicie da tennis. Lacoste è poi diventato uno dei migliori tennisti della sua generazione. Ha vinto Wimbledon, gli US Open, gli Open di Francia, la Coppa Davis. Ma lui voleva di più. Diceva così: "Il gioco e la vittoria non bastano. "E' anche lo stile che deve essere padroneggiato."

N UN VICOLO CIECO

  • Anno Di Fondazione: 1933
  • Fondatore: René Lacoste
  • Sede D'Azienda: Paris, France
  • Numero Di Dipendenti: Oltre 10.000
  • Fatturato Annuo: > 2 Mill. EUR
  • Sito Web: lacoste.com
  • Sport: Tennis

3 BUONE RAGIONI PER LACOSTE

  • Giustizia: Lacoste si impegna a utilizzare solo cotone di buona origine.
  • Produzione Propria: La maggior parte delle collezioni sono prodotte in Francia.
  • Protezione Dell'Ambiente: In qualità di membro del Global Compact delle Nazioni Unite, Lacoste attribuisce particolare importanza alla protezione dell'ambiente.

MANICA: LA NASCITA DELLA POLO

I vestiti eleganti, ha trovato Lacoste, hanno dovuto adattarsi alla situazione e alle circostanze. Perché l'hanno disturbato giocando a tennis, ha fatto qualcosa di insolito: Lacoste ha tagliato le maniche di una camicia. 1933, nascita della polo in stile Lacoste. Si chiama L.12.12.12.

  • L per Lacoste
  • 1 per il tessuto
  • 2 per le maniche corte
  • 12 per il modello di esempio

Per anni, René Lacoste si è limitato allo sport fino al 1951, quando ha immerso per la prima volta le sue polo nei colori, e più tardi, come si pensava, anche a righe. Ha creato una prima collezione per bambini. Le offerte Lacoste cominciarono a conquistare la moda con il loro stile. John F. Kennedy indossava la polo, Clint Eastwood si era fatto fotografare da solo. Il coccodrillo è stato inarrestabile da allora.

IL COCCODRILLO LACOSTE CONQUISTA IL MONDO

Nonostante Kennedy e Eastwood, Lacoste è rimasto fedele a questo sport; ha equipaggiato i golfisti, la nazionale francese di sci - il credo è rimasto anche con i nuovi sport: abbigliamento di alta qualità, alla moda e allo stesso tempo affascina con la funzionalità. Sono state lanciate campagne in tutto il mondo. Con successo: Il portafoglio è cresciuto costantemente dagli anni Sessanta. Lacoste aveva iniziato a produrre profumi, occhiali da sole e scarpe.

DJOKOVIC: IL NUOVO COCCODRILLO

Gli ambasciatori del marchio hanno sempre scelto Lacoste con cautela: il gentiluomo svedese Mats Wilander ha festeggiato i suoi sette titoli del Grande Slam con il coccodrillo verde sulla sua maglietta. Che mi dici di oggi? E 'il quattordici volte vincitore del Grande Slam Novak Djokovic il volto del marchio. E' un secondo René Lacoste. Un vincitore; intelligente, persistente e giusto. Il nuovo coccodrillo. Anche dopo 85 anni: I prodotti Lacoste funzionano nel tennis, nel golf e in città. Sempre sportivo, sempre alla moda: con Lacoste si indossa l'eleganza casual francese sul corpo.

NON TE LO PERDERE!

Iscriviti subito alla newsletter, ottieni un voucher da 10€* e ricevi regolarmente email in cui ti offriamo offerte escusive e pre-vendite.

Nome (facoltativo)
Cognome (facoltativo)

Grazie!

Attiva la tua sottoscrizione cliccando il link nell'email che ti abbiamo appena inviato.