Diventa un membro premium adesso e risparmia il 10% su ogni acquisto Maggiori informazioni

  • -10% su tutti gli articoli del negozio*
  • Spedizione gratuita a partire da 75,00 €
  • Members Only: Accesso a prodotti esclusivi
  • 12 mesi a soli 9,99€*
784
PATAGONIA

PATAGONIA: DALLA ROCCIA ALLA COMPAGNIA

A volte, per poter praticare l'arrampicata, Yvon Chouinard si issò sui treni merci. In segreto, come clandestino. Con i suoi amici voleva lasciare la città, verso l'estremità occidentale della San Fernando Valley o verso le rocce di pietra arenaria di Stony Point, California. Erano gli anni '50. Durante una delle sue tournée di arrampicata ha incontrato John Salathé, un fratello svizzero scalatore e monaco, che ha forgiato i propri ganci da arrampicata con i resti di un autore. Chouinard ne fu impressionato. I suoi ganci da arrampicata erano più stabili di qualsiasi cosa avesse mai visto prima.

Chouinard si comprò una fucina usata in un deposito di rottami, che dovette sparare con carbone, incudine, pinze e un martello - e si insegnò a forgiare. Potrebbe forgiare due ami all'ora. L'ha venduto per 1,50 dollari al pezzo. A poco a poco ha creato ganci di arrampicata per se stesso e per altri appassionati di arrampicata. La domanda era così grande che negli anni successivi si specializzò nella ferramenta per l'arrampicata. Negli anni '60 la Patagonia ha iniziato a specializzarsi anche nell'abbigliamento per alpinisti.

PATAGONIA: MISTERIOSA E SCONOSCIUTA

Yvon Chouinard ha viaggiato per il mondo. Ha scoperto in Scozia delle magliette con un colletto che potrebbe impedire che l'anello di materiale tagliato nel collo durante l'arrampicata. Sviluppò ganci da arrampicata che non dovevano più essere battuti nella roccia e quindi attaccavano la natura, ma che potevano essere rimossi di nuovo.

Vestiti propri, sistemi di arrampicata propri: Chouinard ha deciso nel 1973 per il nome dell'azienda Patagonia, dal nome della parte selvaggia del Sud America. Lontano, interessante, enigmatico e sconosciuto. Secondo il primo catalogo, la Patagonia ha fatto pensare a "immagini romantiche di ghiacciai che si tuffano nel Fjörde, cime aspre e battute dal vento, gauchos e condor". Il logo del marchio Patagonia mostra il profilo del Monte Fitz Roy (3.405 m di altitudine) in Patagonia, in Sud America, che separa il Cile dall'Argentina e si trova nella seconda area glaciale più grande del mondo.

N UN VICOLO CIECO

  • Anno Di Fondazione: 1973
  • Fondatore: Yvon Chouinard
  • Sede D'Azienda: Ventura, California, Stati Uniti d'America
  • Numero Di Dipendenti: Circa 2.000
  • Fatturato Annuo: circa 700 milioni di dollari
  • Sito Web: patagonia.com
  • Sport: Outdoor, Sport Invernali

3 BUONE RAGIONI PER PATAGONIA

  • Onorificenze: Nel 2017 la Patagonia ha ricevuto il "Circular Economy Multinational Award" - per un centro di riparazione dei propri prodotti.
  • Protezione Dell'Ambiente: La Patagonia dona l'1% delle sue vendite a centinaia di piccoli gruppi ambientali.
  • Giustizia: Gli indumenti Patagonia possono essere riciclati.

SUCCESSO CON LA CAMPAGNA CONTRO LA CRESCITA

Con lo slogan "Non comprare questa giacca", la Patagonia ha fornito una sensazionale campagna nazionale negli Stati Uniti il Venerdì Nero 2011. Il marchio outdoor ha chiesto ai suoi clienti di riciclare o riparare gli indumenti meglio che buttarli via. Grazie al servizio "Patagonia® Returns and Repairs", i clienti possono restituire gratuitamente ai negozi selezionati gli indumenti e gli articoli difettosi per la riparazione. Nonostante o proprio a causa di questa strategia contro la crescita, la Patagonia è riuscita a triplicare le vendite dal 2008 al 2015. Più di 80 noti atleti e sportivi estremi sono "ambasciatori" della Patagonia, tra cui Steve House, Lynn Hill, Caroline Gleich o Tommy Caldwell, ma anche giovani talenti tedeschi come Alexander Megos.

PRODOTTI DELLA PATAGONIA: INNOVAZIONI A TUTTI I LIVELLI

La Patagonia si è posta una missione: "Realizzare il prodotto migliore, non fare danni inutili, utilizzare l'azienda per ispirare gli altri e implementare soluzioni per superare la crisi ambientale". Ciò che era valido ai tempi degli inizi della Patagonia è ancora oggi il principio guida: prodotti di alta qualità, che affascinano per semplicità e funzionalità. Dal 1996 viene utilizzato solo cotone biologico per la produzione di abbigliamento sportivo. Dopo più di trent'anni, l'azienda è ancora alla ricerca di materiali ecologici come la canapa.

Le tecnologie vengono costantemente sviluppate per offrire agli atleti la massima qualità. Oggi la gamma di prodotti Patagonia non comprende solo abbigliamento sportivo, ma anche, ad esempio, giacche per non atleti. I capi, sia che si tratti di biancheria intima funzionale o di giacca softshell, ti proteggono dalla pioggia e dal vento. E tu stai facendo qualcosa per l'ambiente. La Patagonia vi aiuta a vivere momenti indimenticabili nella natura: Che si tratti di mountain bike, surf, sci, snowboard, pesca a mosca o tail running. Perché, come ha detto Yvon Chouinard nella sua biografia, "la maggior parte dei danni che causiamo al pianeta è il risultato della nostra stessa ignoranza".

PATAGONIA NEGLI SPORT KELLER

Da Keller Sports troverete una vasta scelta di articoli per gli sport invernali e all'aria aperta della Patagonia. Particolarmente apprezzate sono le nostre giacche con cappucci, pile, piumino, softshell e hard shell. L'abbigliamento Patagonia si mantiene caldo, protegge dal freddo, dal vento e dalle intemperie con materiali moderni come le membrane Pertex o GORE-TEX e protegge l'ambiente attraverso un'etica commerciale sostenibile.

NON TE LO PERDERE!

Iscriviti subito alla newsletter, ottieni un voucher da 10€* e ricevi regolarmente email in cui ti offriamo offerte escusive e pre-vendite.

Nome (facoltativo)
Cognome (facoltativo)

Grazie!

Attiva la tua sottoscrizione cliccando il link nell'email che ti abbiamo appena inviato.