Diventa un membro premium adesso e risparmia il 10% su ogni acquisto Maggiori informazioni

  • -10% su tutti gli articoli del negozio*
  • Spedizione gratuita a partire da 75,00 €
  • Members Only: Accesso a prodotti esclusivi
  • 12 mesi a soli 9,99€*
321

SAUCONY: CAMMINARE, ROTOLANDO, MOONWALKING, MOONWALKING

Kutztown, Pennsylvania, USA: anche il Saucony Creek River scorre qui nell'atmosfera della costa orientale, dove si sono stabiliti presto gli immigrati tedeschi. Veloce, lungo 17 miglia, cristallino. Già nel 1898, sulle sue rive fu creata una manifattura, per la quale la velocità in particolare diventerà un compagno elementare: Saucony, che prende il nome dal fiume e nel frattempo produttore di scarpe da corsa di fama mondiale, apprezzata dai professionisti della corsa. I quattro ambiziosi uomini d'affari William Donnoyer, Thomas Levan, Walter Snyder e Benjamin Reider hanno dato il nome alla loro azienda di produzione di calzature per una buona ragione: Tradotto dalla lingua dei nativi americani, la parola "Saucon" significa "fiume che scorre veloce".

Il motivo della fondazione è stato il costante aumento dell'entusiasmo della gente per la corsa. Alle Olimpiadi di Atene del 1896, la maratona fu accolta con entusiasmo e un anno dopo la maratona di Boston, ancora oggi leggendaria, ne celebrò la prima. La nascita vera e propria della manifattura di scarpe da corsa di alta qualità è stata la fusione di Saucony e Abraham Hyde nel 1968. Hyde prima produceva pantofole, poi anche scarpe a rullo e da bowling e stivali militari per l'esercito americano. Ma Hyde aveva guadagnato l'attenzione di tutto il mondo attraverso un evento molto speciale: nel 1963, l'astronauta Neil Armstrong fu il primo uomo a camminare sulla luna con le sue scarpe Hyde. Un evento storico e una grande competenza produttiva, che dalla fusione è stata associata anche al nome Saucony.

DA "INSIDER TIP" AL MARCHIO PIÙ IN VOGA A LIVELLO MONDIALE

La fusione dei due calzaturifici sta per dare i suoi frutti: la salsa suscita una sensazione quando i suoi prodotti vengono premiati con il "Best Quality Award" (1977) da una rivista americana. Il colpo di partenza per una storia di successo di tipo speciale. Alla fine degli anni '70 scoppiò in tutto il mondo un clamore senza precedenti sulla corsa. Molte persone hanno scoperto il jogging e il suo effetto benefico per la salute come attività di svago per se stessi. Sempre più allenati per partecipare a competizioni prestigiose.

D'ora in poi Saucony si è scritto sulla bandiera per consegnare solo il meglio per questa clientela in forte crescita. Negli anni '80, Saucony era già parte integrante delle strade e delle piste di tartan del mondo, e gli atleti ottennero un grande successo nelle sofisticate calzature del marchio: nel 1983, Rod Dixon partì per il più leggendario sprint finale della Maratona di New York fino ad oggi, quando con le scarpe da corsa Saucony in piedi, superò il suo rivale di 400 metri di fronte al traguardo e volò alla vittoria. Oggi, il marchio con il flusso che dà il nome si è più che consolidato nel logo.

N UN VICOLO CIECO

  • Anno Di Fondazione: 1898
  • Fondatore: William Donnoyer, Thomas Levan, Walter Benjamin Snyder e Reider
  • Sede D'Azienda: Waltham, Stati Uniti
  • Numero Di Dipendenti: 4.000 (Società Madre Di Saucony Wolverine Worldwide)
  • Fatturato Annuo: circa 600 milioni di euro
  • Sito Web: saucony.com
  • Sport: Running

3 BUONE RAGIONI PER SAUCONY

  • Onorificenze: Le scarpe da sauna hanno già vinto diversi premi: Il Best Quality Award 1977 è stato solo il segnale di partenza per ulteriori riconoscimenti.
  • Tecnologico: La salse stabilisce gli standard tecnici: diverse tecnologie innovative sono servite da modello per la concorrenza.
  • Progetto: Saucony convince con i suoi disegni colorati e straordinari che attirano l'attenzione anche negli ambienti urbani.

SCARPE DA CORSA DA SAUCONY A KELLER SPORT

Siete alla ricerca di scarpe da corsa di alta qualità e stile? Allora troverete sicuramente quello che state cercando nell'ampia gamma di prodotti per salse che Keller Sports ha da offrire: Offriamo tutte le scarpe da corsa Saucony per signore e signori e per tutte le superfici. Per i corridori amatoriali ambiziosi che amano cimentarsi in percorsi fuori dai sentieri battuti o per i professionisti che cercano il prossimo miglior tempo in una prestigiosa maratona.

Abbiamo tutto in magazzino, dal long runner dell'azienda statunitense, la "Kinvara", fino all'eccezionale "Switchback ISO". E mentre il primo modello è particolarmente attraente per la sua ammortizzazione e mobilità particolarmente buona, il Switchback ISO si trova come una seconda pelle sopra il piede e la sera passa senza intoppi come modello di stile di vita di tendenza.

SAUCONY: DAI VINCITORI PER I VINCITORI

Il "Trainer 80" è considerato un modello particolarmente innovativo nella storia aziendale di Saucony. Per la prima volta Saucony ha rimosso materiali più rigidi come il cartone dalla suola e ha cucito il materiale superiore direttamente all'intersuola. Il risultato: una scarpa da corsa estremamente leggera, confortevole e antiscivolo. L'innovativo processo di produzione degli americani ha trovato rapidamente degli imitatori, stabilendo lo standard per le scarpe da corsa a basso peso. La sauna continua a fare tendenza ed è caratterizzata da un design colorato e moderno, materiali di alta qualità e tecnologie innovative. Non importa se con la cosiddetta ammortizzazione PowerGrid nella zona del tallone o con l'innovativo sistema di allacciatura ProLock o ISOFIT, che è sinonimo di vestibilità ottimale.

CHE CORRE NEL DNA

"Una buona giornata è da Saucony's quando possiamo camminare. "E' un grande giorno in cui controlliamo qualcun altro per camminare." Questo è il manifesto autoproclamato dagli specialisti di scarpe da corsa di Saucony Creek. Al fine di vincere il maggior numero possibile di persone per la corsa, Saucony non lascia spazio alle parole timide. Il produttore - ora anche in Germania - si presenta sempre più spesso come sponsor in occasione di importanti eventi podistici. Per la Challenge Roth, il famoso triathlon in Franconia, Saucony ha prodotto il proprio modello di scarpe e dal 2013 l'azienda ha sponsorizzato anche la famosa azienda B2Run.

NON TE LO PERDERE!

Iscriviti subito alla newsletter, ottieni un voucher da 10€* e ricevi regolarmente email in cui ti offriamo offerte escusive e pre-vendite.

Nome (facoltativo)
Cognome (facoltativo)

Grazie!

Attiva la tua sottoscrizione cliccando il link nell'email che ti abbiamo appena inviato.